0461 402122 9:00 - 12:00 | 14:00 - 17:00
Richiesta informazioni
Contatti
Supporto
Menu

Pronto intervento GAS

Supporto cartografico per squadre di pronto intervento e manutenzione rete GAS

EmerGIS è una soluzione cartografica a supporto delle squadre di pronto intervento per la manutenzione della rete del GAS. L’applicazione permette la selezione da cartografia della tubatura di una rete del GAS e suggerisce tutte le valvole ad essa collegate che devono essere chiuse per poter intervenire in sicurezza e garantire la continuità del servizio.

L’applicativo, disponibile per sistema operativo Windows, funziona completamente offline e le informazioni alfanumeriche e cartografiche vengono direttamente dalla piattaforma WebGIS di I&S di centrale, dove tutto il network è gestito ed aggiornate automaticamente tramite connettività WiFi.

EmerGIS - Gestione Valvole

Alcune funzionalità di esempio

Export532 è un tool specifico e di semplice utilizzo per l’importazione ed esportazione di dati dedicato alla Delibera 532/2012/R/GAS. Lo strumento semplifica un’attività spesso molto complessa e che richiede settimane di lavoro in tempi molto ristretti. E’ infatti possibile esportare dati da un DB SQL Server o importarli da un qualsiasi file .xml in modo da poter valutare facilmente la coerenza dei dati.

Il database utilizzato per l’estrazione dati deriva da una attività di normalizzazione delle banche dati cartografica e gestionale in modo tale che il sistema possa estrarre dinamicamente ed in automatico le informazioni necessarie in pochi click.

Sia nel processo di importazione che in quello di esportazione dei tracciati .xml è possibile generare automaticamente files in formato Excel/xls in modo da semplificare la lettura ed il controllo da parte dell’utente.

Gli impianti oggetto di esportazione, si possono selezionare singolarmente, a gruppi, o tramite uno o più comuni di appartenenza.

 

Tool desktop esportazione dati secondo "Delibera 532 GAS"

 

 

CADPrev è una applicazione per le aziende Multiutilities interessate ad ottimizzare e semplificare la fase di progettazione e preventivazione economica dei contratti per gli allacci di Rete Gas, ma applicabile anche al mondo H2O ed Elettricità.

CADPrev nasce con l’obiettivo di ottimizzare ed efficientare l’iter dell’ufficio contratti, dove l’utente doveva recarsi per attivare un contratto o fare modifiche ad uno esistente. Con CADPrev è l’ufficio contratti che va dall’utente attraverso la figura del preventivista.

preventivazione allacci gas

L’operatore può consultare in linea tutte le norme interne e tecniche necessarie ed ha accesso al programma per la verifica idraulica ed il calcolo delle tubazioni. Il preventivo viene corredato di una o più foto che vengono acquisite automaticamente da CADPrev e poste nella modulistica di cui viene creato un PDF, spedito in sede e collegato alla pratica.

Il prodotto finale del preventivo è un DWG contenente l’immagine completa di alcuni moduli compilati in tutte le loro parti con informazioni grafiche, amministrative (fonte SAP o altri ERP) e foto necessarie a rendere valido e sottoscrivibile il preventivo che viene stampato in loco per la firma di accettazione.

L’utilizzo combinato delle funzionalità SIT e gestionali, combinate con la condivisione on linee di alcune informazioni e l’utilizzo di uno strumento AutoCAD ®, conferiscono a CADPrev nel suo insieme una grande flessibilità sia a livello operativo che decisionale.

PROReti è un software dedicato alla gestione delle reti di distribuzione Gas, fra le altre, e fa parte della suite SmartNetwork dedicata alla gestione delle reti tecnologiche e sottoservizi.

In un unico database spaziale è possibile gestire i dati relativi alla topologia GIS (geometrie e parametri idraulici), collegare i dati dei consumi (puntuali, telecontrollo, di progettazione ecc.) applicandoli direttamente ai contatori o alle tubazioni.

Tramite il Modulo NetModel è possibile modellare la rete attraverso il motore di calcolo NetGAS, sviluppato in collaborazione con M3E Università di Padova.

M3E Università di Padova

NetGAS si basa sulle equazioni di continuità sui nodi e quelle del moto sui tronchi e utilizza sia le relazioni di Renouard (MP, BP) che di Fergusson per il calcolo delle perdite di carico lungo le tubazioni. Il problema non lineare viene risolto iterativamente mediante lo schema di Newton-Raphson accoppiato con un potente solutore lineare a matrici sparse che consente la gestione robusta ed efficiente di reti di grandi dimensioni.

Il tutto è integrato all’interno di PROReti permettendo all’utente di avere un unico ambiente in cui progettare la rete e confrontare modellazioni effettuate in momenti diversi.

PROReti è in grado di gestire più reti contemporaneamente: Acquedotti, Fognature e Gas. Tutte in un unico ambiente.

database spatial collaborativo in modalità desktop gestione database spatial da web mobile

Un DataBase Spatial Collaborativo in tre diverse modalità: Desktop, WebGIS e Mobile.

 

 

SNIFFY automatizza il processo delle attività di “Ispezioni Programmate”. L’applicativo analizza ed associa automaticamente le coordinate GPS, registrate assieme ai parametri di rilievo, alle tubazioni interrate che sono rappresentate all’ interno di un sistema GIS.

SNIFFY elabora ed evidenzia anomalie, confronta l’eseguito col programmato ed estrae i valori dei parametri necessari a completare, assieme ad alcuni dati amministrativi, i report richiesti specifici. Permette inoltre di visualizzare i dati della verifica delle dispersioni di rete e di confrontarli con le fughe evidenziate in fase di ricerca programmata.

SNIFFY | Ricerca ed ispezioni fughe GAS

Moduli e funzionalità

La soluzione si compone di due moduli, SNIFFY CAR e SNIFFY I/O.

SNIFFY CARSNIFFY I/O

Modulo da installare sul mezzo dedicato alla ricerca delle dispersioni che nel dettaglio permette:

  • Possibilità di localizzare esattamente le dispersioni sulla rete: oltre a marcare automaticamente con dei simboli colorati i valori sopra soglia, si da la possibilità all’operatore di segnalare il punto in cui la dispersione è più consistente inserendola con un semplice click sulla mappa nella posizione desiderata. Alla dispersione, oltre ad associare il valore di ppm, è possibile aggiungere delle note e commenti.
  • Invio mail – All’inserimento di una dispersione, è possibile impostare il sistema perché invii una mail ad una lista di indirizzi preconfigurata. La mail contiene un estratto mappa con l’indicazione della dispersione, la sua descrizione, i valori di ppm, le coordinate ed eventualmente anche delle foto. La mail può essere inviata automaticamente (senza che l’operatore se ne accorga) oppure può essere proposta in modo che l’operatore possa editarla e confermarne l’invio. Nel caso di mancata connessione, le mail verranno tenute in memoria ed inviate non appena la connessione torni disponibile.
  • Possibilità di allegare delle foto agli oggetti – Ad alcuni oggetti è possibile associare delle immagini come ad esempio delle fotografie scattate da apparecchi collegati al pc.
  • Possibilità di marcare una tubazione come ispezionata – Nel caso si presentassero problemi di ricezione dei dati GPS è possibile marcare le tubazioni ispezionate ma non evidenziate come tali, con un semplice click sulla mappa.
  • Possibilità di marcare una tubazione come ‘ispezionata manualmente’ – Nel caso di ispezione a piedi di alcune tubazioni è possibile, una volta rientrati a bordo, segnalare le tubazioni come ispezionate manualmente.
  • Possibilità di inserire manualmente delle interruzioni sulla rete – Nel caso si fosse impossibilitati a proseguire l’ispezione causa un’interruzione (cantiere, proprietà privata, …) è possibile segnalarlo in cartografia. In questo modo viene certificato che l’ispezione non è stata completata a causa di una qualche interruzione.
  • Possibilità di visualizzare le informazioni su un determinato oggetto.
  • Possibilità di correggere eventuali errori – In caso di errore, è possibile eliminare uno degli oggetti inseriti.
    Rilievi – E’ possibile inserire nella mappa degli oggetti (a seconda di tipologie preconfigurate) con la facoltà di aggiungere informazioni, allegare delle immagini ed inviare una mail di notifica. Sniffy può essere quindi anche un software di rilievo per integrare la propria banca dati.
  • Interfaccia con i più comuni rilevatori di gas.
  • Navigatore integrato.
  • Output – File cartografici in formato shp degli oggetti rilevati, della rete ispezionata e dei tratti non ispezionati.
Modulo da installare su PC per la preparazione dei dati. Con tale modulo è possibile:

  • in fase di Pre-elaborazione
    • Preparare la cartografia esattamente come occorre al modulo SniffyCAR
    • Assegnare il nome via alle tubazioni. Se nei dati di input manca il nome della via, il sistema lo può aggiungere.
    • Stima della lunghezza della rete da ispezionare e di quella di fatturazione (in cui tubazioni parallele vengono conteggiate solo una volta). Permettendo così di comprendere il lavoro che dovrà essere svolto in seguito.
  • in fase di Post-elaborazione
    • Generazione dei file di report a partire dai file prodotti dal modulo SniffyCAR ( SHP con le informazioni necessarie e Report così come richiesti dall’Autorità dell’Energia). Tale funzionalità permette di certificare sempre il lavoro svolto.
    • Calcolo della lunghezza della rete ispezionata e della lunghezza di fatturazione. Permette di espilicitare il lavoro svolto in modo da conoscere la percentuale di rete ispezionata e di facilitarne un’eventuale fatturazione dell’operato.
    • Gestione della singola passata d’ispezione o della doppia verifica. E’ infatti possibile che per l’ispezione di alcune aree venga richiesto di passare due volte (andata e ritorno) sulla tubazione.