Richiesta informazioni
Contatti
Supporto
Menu

Convegno “Non importa come, purchè si misuri…e si controlli”

News pubblicata il 10 Ottobre 2016
Convegno Ecomondo2016 Fiera

I nostri clienti si raccontano: l'utilizzo di strumenti per monitorare ed efficientare i servizi di raccolta

Mercoledì 9 novembre 2016 ore 15.30 – 17.00
Presso Area Sopraelevata Pad. A4 di Ecomondo (Rimini)

Monitoraggio vuotamenti

Dashboard, analisi statistiche e Mappe per il controllo Centralizzato dei vuotamenti

Le soluzioni per MISURARE e CERTIFICARE i vuotamenti tramite tecnologie RFID cominciano ad essere numerose, eppure resta ancora il problema del CONTROLLO della congruenza dei dati e di eventuali ANOMALIE che possono emergere sul campo. Data la grande mole di dati generati è realistico il rischio di accorgersi troppo tardi delle anomalie e mancate letture. E’ ormai assodato che il sistema di lettura, sia esso FISSO sul mezzo che MOBILE in mano all’operatore, ha la funzione di un POS; ciò significa che, fatti salvi i regolamenti adottati, ogni lettura fatta o mancata si ripercuote sulla bolletta.

Servizi On Demand

Ottimizzazione raccolta servizi a bassa frequenza tramite prenotazione automatica su chiamata

E’ dimostrato che il passaggio a Tariffa Puntuale incrementa di un ulteriore 10-15% anche le raccolte differenziate già efficienti e risulta anche che le realtà premiate da Lega Ambiente applicano ai cittadini TARIFFE MEDIE che sono la metà, ed anche meno, delle medie nazionali. Queste organizzazioni ribaltano sul cittadino, di anno in anno, almeno parte dei risparmi derivanti dall’ottimizzazione dei processi.

La frontiera del risparmio, una volta percorsa quella della differenziazione, e stante la forte incidenza dei costi della voce “mezzi e personale sul campo”, è individuabile nel ottimizzazione di: servizi di raccolta a bassa frequenza, servizi su richiesta e riduzione dei Km percorsi senza ridurre la qualità del servizio offerto.

Due realtà innovative raccontano l’esperienza maturata e le loro idee per il futuro.