0461 402122 9:00 - 12:00 | 14:00 - 17:00
Richiesta informazioni
Contatti
Supporto
Menu

Sostituzione contatori con smart meter: 6 step fondamentali

News pubblicata il 12 Giugno 2024
acqua app contatori Digitalizzazione GIS idrico PNRR reti Reti tecnologiche smart meter software

Quali passi è necessario prevedere per effettuare l’attività in maniera rapida ed efficace?

Nei prossimi anni, l’installazione dei nuovi contatori intelligenti al posto di quelli meccanici sarà un’attività ricorrente che i gestori idrici dovranno affrontare, indipendentemente dall’essere o meno i fortunati destinatari dei fondi PNRR appositamente stanziati. La sostituzione massiva dei contatori obsoleti è infatti una delle attività indispensabili per la riduzione delle perdite d’acqua e per ottimizzare il bilancio idrico della rete, individuando in maniera tempestiva rotture oppure anomalie, anche in termini di allacci non autorizzati.

Tuttavia, questa attività è tutt’altro che banale se non si sono definiti con precisione gli step operativi e gli strumenti necessari. Si rischia di compromettere la riuscita dell’intera operazione o di dovere eseguire più attività nel tempo. Ciò è ancora più vero nel caso in cui ci siano dei termini molto stringenti per eseguire l’attività, come accade appunto in caso di utilities destinatarie di fondi PNRR. Vediamo insieme come è possibile affrontare in maniera smart e agile la sostituzione dei vecchi contatori, in tempi brevi e in maniera certificata.

Sostituzione contatori con smart meter: i passi essenziali

1) Pianificazione dei giri

Come prima operazione è indispensabile eseguire la pianificazione delle attività con la definizione dei “giri” da effettuare per rimuovere i vecchi contatori ed installare i nuovi smart meter, per evitare di vanificare l’attività o di dilungare inutilmente le operazioni.

Per farlo sarà necessario suddividere il territorio per vie e/o distretti tenendo conto anche delle tipologie di utenze, raggruppando poi gli obiettivi in giri che andranno successivamente programmati, cioè assegnati ad una squadra e pianificati per una certa data e ora.

Software web per pianificazione giri sostituzione contatori

2) Organizzazione del materiale e incarico alle squadre

Le attività pianificate devono quindi essere convertite in task e rese disponibili alle squadre sul campo tramite dispositivi mobili adatti all’operatività sul territorio, in modo tale che gli operatori possano portare a termine le attività in modo ordinato e certificato. Prima però risulta fondamentale che le liste di nuovi contatori, e le relative informazioni, vengano precaricate in un magazzino digitale consultabile dalle squadre in campo, in modo da assicurare che venga rispettata la corretta associazione utente-smart meter al momento dell’installazione.

3) Acquisizione delle informazioni utili alla fatturazione

Durante la fase di passaggio dai vecchi contatori a quelli “intelligenti”, è necessario anche salvare delle informazioni importanti legate alla fatturazione, in primis l’ultima lettura del vecchio contatore, un dato indispensabile per il calcolo preciso della bolletta fino a quel momento.

4) Certificazione dell’avvenuta sostituzione

La certificazione dell’avvenuta sostituzione è un ulteriore passaggio importantissimo, in modo particolare se l’attività è eseguita da imprese terze alle quali è stato affidato il lavoro.

Oltre ad allegare fotografie del contatore prima della rimozione e dello smart meter dopo l’installazione, può risultare utile anche la possibilità di acquisire digitalmente la firma dell’utente stesso a fine lavoro.

5) Salvataggio coordinate del contatore

Tra le tante informazioni che possono essere raccolte durante la fase di sostituzione del contatore, c’è certamente anche la posizione GPS dello stesso, che è possibile acquisire con precisione centimetrica, grazie alla possibilità di utilizzare diversi servizi di correzione RTK (protocollo NTRIP e/o tecnologia L-BAND). Questo dato, oltre ad essere utile ai fini della georeferenziazione delle utenze, è fondamentale anche per ottenere una corretta spazializzazione e caricamento dei consumi sulla rete ai fini della modellazione idraulica.

Acquisizione posizione contatori, possibile anche con precisione centimetrica

6) Monitoraggio centralizzato delle attività

Lato centrale, infine, è imprescindibile poter monitorare e supervisionare lo stato di avanzamento dei lavori e analizzarne l’andamento. Grazie all’utilizzo di strumenti digitali, è oggi possibile garantire una comunicazione bidirezionale in tempo reale fra centrale e operativi sul territorio, oltre all’analisi dei dati tramite cruscotti, report e tabelle dettagliate.

Strumenti digitali a supporto

Per poter fare tutto ciò, è importante disporre degli strumenti giusti. Per questo I&S ha studiato e realizzato ICOPlan e GEORef e 3wRETI, una suite di software ideali per la gestione della campagne di sostituzione contatori con smart meter.

Innanzitutto, le squadre devono essere dotate di dispositivi e app appositamente studiati per velocizzare e rendere lineare il lavoro sul campo.

ICOPlan nasce per la progettazione e realizzazione di campagne massive di distribuzione di asset, come sono ad esempio i contatori. Prevede la gestione delle attrezzature, l’assegnazione dei task alle squadre di operativi e la loro esecuzione tramite sequenze di operazioni guidate volte a ottimizzare le operazioni e ridurre al minimo i possibili errori.

GEORef
nasce come app per la consultazione e georeferenziazione di oggetti: basata su un potente sistema MobileGIS, può essere usata in abbinamento a vari tipi di antenne GPS in modalità RTK per la rilevazione dei contatori ma non solo: valvole, pozzetti, etc.

Alle applicazioni di campo si abbina un software web-based collaborativo tramite il quale la committenza, gli esperti progettisti e i consulenti possono progettare, monitorare e rendicontare le attività nel loro insieme.

3wRETI è un software webGIS in cloud studiato proprio per questo utilizzo, perché consente l’aggiornamento in tempo reale del GeoDatabase, dando vita così all’Asset Management, imprescindibile non solo per l’installazione degli smart-meter ma anche per la gestione sul lungo termine del SII o di qualunque altra rete si stia trattando (GAS, fognature etc.).

panoramica dei software utili alla sostituzione contatori

Una suite di prodotti digitali nati dall’esperienza in ambito sottoservizi che I&S ha maturato in oltre 30 anni di attività e collaborazioni con varie utilities, studiate appositamente per supportare i gestori del Servizio Idrico nell’innovare e digitalizzare le proprie reti.